Tipologia: vino rosso tranquillo Uve: 100% Merlot Caratteristiche e collocazione dei vigneti: vigneti messi a dimora su terreni argillosi Sistema di allevamento: sylvoz Vendemmia: manuale, dopo un’accurata selezione dei migliori grappoli tra la 3^ e la 4^ decade di settembre Vinificazione: dopo la pigiatura il prodotto viene mantenuto in criomacerazione per 24 ore per poi continuare ad essere macerato per oltre 100 giorni con lo scopo di estrarre al meglio aromi e polifenoli. La fermentazione viene condotta a temperature non superiori a 22-24°C in modo tale da mantenere il prodotto fresco con caratteristiche aromatiche eleganti per ottenere un vino più morbido. Dopo la svinatura il vino viene lasciato riposare per circa 60 giorni in vasche di acciaio; l’affinamento avverrà in barrique di rovere francese di secondo passaggio per 18 mesi Colore: lucente, color rubino Profumo: ciliegie e frutti boschivi, su sfondo di pepe, cardamomo e caffè; aleggiano delicati tratti di rosa e violetta essiccata   Sapore: sorso morbido ed avvolgente, ricco di succosa freschezza. Slanciato e gagliardo, sfuma lentamente su ricordi di ciliegia e spezie Temperatura di servizio: 16-18 °C. Si consiglia di stappare la bottiglia almeno 1 ora prima dell’utilizzo Grado alcolico: 13,5% Abbinamenti: può accompagnare secondi piatti di selvaggina a piuma, arrosti, brasati, carni succulente e formaggi stagionati/semi-stagionati a pasta dura; o più semplicemente una soppressa trevigiana Conservazione del vino: in luogo fresco a 14-18 °C a riparo dalla luce
RICETTE
english
ABBINAMENTI
Può accompagnare secondi piatti di selvaggina a piuma, arrosti, brasati, carni succulente e formaggi stagionati/semi-stagionati a pasta dura; o più semplicemente una soppressa trevigiana
Tipologia: vino rosso tranquillo Uve: 100% Merlot Caratteristiche e collocazione dei vigneti: vigneti messi a dimora su terreni argillosi Sistema di allevamento: sylvoz Vendemmia: manuale, dopo un’accurata selezione dei migliori grappoli tra la 3^ e la 4^ decade di settembre Vinificazione: dopo la pigiatura il prodotto viene mantenuto in criomacerazione per 24 ore per poi continuare ad essere macerato per oltre 100 giorni con lo scopo di estrarre al meglio aromi e polifenoli. La fermentazione viene condotta a temperature non superiori a 22-24°C in modo tale da mantenere il prodotto fresco con caratteristiche aromatiche eleganti per ottenere un vino più morbido. Dopo la svinatura il vino viene lasciato riposare per circa 60 giorni in vasche di acciaio; l’affinamento avverrà in barrique di rovere francese di secondo passaggio per 18 mesi Colore: lucente, color rubino Profumo: ciliegie e frutti boschivi, su sfondo di pepe, cardamomo e caffè; aleggiano delicati tratti di rosa e violetta essiccata Sapore: sorso morbido ed avvolgente, ricco di succosa freschezza. Slanciato e gagliardo, sfuma lentamente su ricordi di ciliegia e spezie Temperatura di servizio: 16-18 °C. Si consiglia di stappare la bottiglia almeno 1 ora prima dell’utilizzo Grado alcolico: 13,5% Abbinamenti: può accompagnare secondi piatti di selvaggina a piuma, arrosti, brasati, carni succulente e formaggi stagionati/semi-stagionati a pasta dura; o più semplicemente una soppressa trevigiana Conservazione del vino: in luogo fresco a 14-18 °C a riparo dalla luce
RICETTE
ABBINAMENTI
Può accompagnare secondi piatti di selvaggina a piuma, arrosti, brasati, carni succulente e formaggi stagionati/semi-stagionati a pasta dura; o più semplicemente una soppressa trevigiana